Quebec city, aria di Francia in pieno Canada

chateaux frontenac quebec

In questi giorni facebook mi ha ricordato del mio viaggio in Canada ben 6 anni fa ed uno dei posti che mi sono rimasti più nella mente è Quebec City, la capitale dell’omonima regione canadese.

Quebec City è la più antica città del Nord America e ad oggi è l’unica città che dispone ancora di mura di cinta. Benchè si trovi in pieno Canada, Quebec city ha un aria tutt’altro che nord americana e nel proprio centro storico si respira più aria di Francia che di America. Il centro storico della città è Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Come già ho scritto, una delle particolarità di questa magnifica città è il centro storico perfettamente conservato. Più che in Canada sembra di essere in un paesino della Francia. Il centro si gira bene a piedi ed è possibile ammirare palazzetti d’epoca e botteghe e negozietti di ogni tipo.

quebec city centro storico

La collina della città è dominata dall’hotel più fotografato del mondo! Si tratta dello Chateaux Frontenac, un albergo dentro un “castello”. La struttura è enorme e si presta davvero ad essere fotografata. Le sue forme che richiamano i castelli della Francia e della Scozia con richiami medievali e rinascimentali. L’hotel si trova sulla terrace Dufferin dalla quale si può anche ammirare una splendida vista sulla città bassa e sul fiume San Lorenzo.

chateaux frontenac quebec

Altra caratteristica importante, come già indicato, sono le mura della città che avvolgono la parte alta del centro storico. E’ possibile passeggiare sia lungo le mura, sia sopra di esse in quanto accessibili ai visitatori. Il percorso lungo le mura è lungo poco più di 4 km e permette di ammirare sia il fiume, sia il centro storico della città.

Passeggiando per le vie del centro è possibile ammirare anche la Cattedrale di Notre Dame de la Paix, costruita a metà del XVII secolo.

Oltre a vari altri edifici e musei presenti nel centro di Quebec city, la cosa che mi ha più colpito è quanto sia sentito il Natale in città. E’ presente addiruttura un negozio dedicato al Natale, La Boutique de Noel! Eh si, anche d’estate o a metà settembre (quando ci sono stato io) è possibile acquistare in questo negozio addobbi per la casa e per l’albero.

boutique de noel quebec

Poi passeggi per strada ed incontri anche Babbo Natale in tenuta estiva che cammina tranquillamente tra i passanti! 🙂

quebec city

La parte alta del centro storico è collegato con la parte bassa sia tramite strade, sia attraverso una funicolare. Tra le attrattive della parte bassa del centro storico la rue du Petit Champlain (la strada più stretta del nord america) ed il quartiere in cui è situata.

 

rue du Petit Champlainquebec city

Raggiungere Quebec City

Quebec City è raggiungibile sia tramite il suo aeroporto internazionale, non enorme ma molto funzionale. Io ci sono arrivato tramite treno provenendo da Montreal. Il viaggio è sicuramente più lungo rispetto all’aereo ma è più affascinante e piacevole.

Escursioni

Da Quebec City è possibile raggiungere in auto o bus le cascate di Montmorecy che si trovano appena fuori il centro abitato.

Da Quebec è possibile anche raggiungere in giornata Saint Catherine da cui si può salire su un battello o un motoscafo che naviga il fiume San Lorenzo in cerca di balene. Infatti durante l’estate non è raro avvistare i cetacei lungo il corso del fiume e soprattutto nei pressi di Saint Catherine. Le balene vanno a nidificare lungo il corso di questo enorme fiume per tutta l’estate fino agli inizi di ottobre quando poi ritornano in mare aperto. Purtroppo non mi è capitato di avvistare balene, ma in compenso ho potutto ammirare foche, beluga e delfini.

 

Condividi la pagina
  • 4
    Shares

Lascia un commento