Metti una giornata al museo di Pietrarsa

museo pietrarsa locomotive a vapore

All’uscita dalla biglietteria c’è l’ampio piazzale da cui si può ammirare una vista spettacolare sul golfo di Napoli con le isole a destra e sinistra e Napoli sulla destra (guardando il mare). La piccolina capisce che dentro i padiglioni c’è qualcosa che le piace e si fionda con la mamma nel primo, quello di fronte all’uscita della biglietteria. Si tratta del padiglione più grande al cui interno c’è la collezione di locomotive a vapore delle Ferrovie dello Stato.

Appena entrata la piccolina (e anche noi) non sappiamo dove guardare. Locomotive a vapore enormi e tutte lucide ed in fila una accanto all’altra.

museo pietrarsa locomotive a vapore

Sulla sinistra, subito dopo l’ingresso nel padiglione delle locomotive a vapore, vi è una saletta dove si assiste al racconto della storia della prima ferrovia italiana. Ci accomodiamo sui posti disponibili e parte lo spettacolo. La proiezione del film avviene utilizzando come schermo una riproduzione della prima locomotiva italiana: la Bayard. Il video spiega il funzionamento della Bayard con suoni e immagini che sono molto coinvolgenti. Terminato il racconto del funzionamento del mezzo meccanico si passa alla storia del viaggio inaugurale in una saletta accanto sempre con la proiezione delle immagini sulle carrozze d’epoca.

museo di pietrarsa carrozze primo treno

La piccolina non sta più nella pelle! Appena terminato il videoracconto ci fiondiamo nel padiglione per ammirare le locomotive da vicino. Fa una certa impressione trovarsi a stretto contatto con questi pezzi di storia italiana e guardare da vicino i complessi meccanismi di leve che mettevano in moto le ruote con la forza del vapore. Molto emozioanante.

museo di pietrarsa viaggianto

museo di pietrarsa attrezzature per manutenzione

Usciamo quindi dal padiglione delle locomotive d’epoca.

Condividi la pagina
  • 112
    Shares

Una risposta a “Metti una giornata al museo di Pietrarsa”

  1. […] un’occhiata all’articolo che ho scritto in proposito e raggiungibile tramite questo link. La ferrovia si snoda lungo la linea costiera ed in alcuni tratti il passaggio è davvero […]

Lascia un commento