4 giorni a San Francisco, il mio viaggio in California

Dopo la tappa a Lombard Street eccomi in Mason St. la strada dove visito il museo del cable car che è anche un museo che racconta un po’ della storia cittadina. Pago il biglietto ed entro. Si possono vedere i primi modelli di cable car, il meccanismo di traino a fune che aiuta i mezzi a spostarsi e diversi strumenti e una galleria fotografica. Sicuramente un posto da consigliare sia agli adulti, sia ai bambini. Alla fine i cable car mi hanno conquistato durante tutto il soggiorno in città! J

Dopo la visita al museo, è tardo pomeriggio. Con i mezzi pubblici raggiungo il centro e faccio una passeggiata per la Chinatown di San Francisco. L’ingresso, come tutte le Chinatown americane, è attraverso una porta con dei dragoni.

Le strade sono affollate e sono presenti diversi negozi, alimentari e ristoranti cinesi. Scatto diverse foto ma non entro nei ristoranti… non sono mai stato un amante della cucina cinese!

E’ ormai sera e la mia permanenza in città si sta concludendo. Il giorno successivo avevo pianificato una visita a Miur Woods un parco naturale a pochi km dalla città dove sono presenti diverse sequoie secolari e poi trasferimento a Los Angeles per proseguire il mio viaggio in California. Si conclude così la mia permanenza in questa magnifica città.

Quando andare

San Francisco ha un clima piuttosto stabile tutto l’anno. Io ci sono stato a dicembre e, a parte alcune giornate di cielo coperto, il tempo è stato decente. Il freddo d’inverno non è eccessivo e d’estate non è mai eccessivamente caldo. Si può quindi visitare la città in ogni mese dell’anno. Devo ammettere, però, che il clima natalizio aggiunge un po’ di fascino alla città. Vengono addobbati a festa anche i cable car!

Come raggiungere San Francisco

La città non è direttamente collegata con l’Italia. E’ necessario fare almeno uno scalo per raggiungere la città californiana. Io, ad esempio, essendo partito da Napoli con Alitalia ho fatto scalo a Roma e a New York ed ho proseguito con un volo Delta fino a San Francisco. Il viaggio è lunghetto e forse gli scali sono utili anche per riprendersi un attimo.

Info utili

Per recuperare info utili sulla visita a San Francisco è possibile far riferimento al sito dell’ente turistico californiano. Ci sono poi leclassiche  fonti come le guide Lonely Planet (io l’ho acquistata per organizzare i percorsi) ed i siti internet come Tripadvisor.

Buon viaggio!

Anto

Condividi la pagina
  • 1
    Share

Lascia un commento